Passa ai contenuti principali
EURES (EURopean Employment Services)
Articolo11 maggio 2023Autorità europea del lavoro, Direzione generale per l’Occupazione, gli affari sociali e l’inclusione3 min di lettura

Cinque lavori estivi apprezzati in passato e oggi

I lavori stagionali sono un buon modo per acquisire esperienza, guadagnare e viaggiare, cosa che li rende perfettamente adatti ai giovani. Continua a leggere per scoprire come è cambiato il lavoro stagionale rispetto a 10 anni fa.

Five popular summer jobs, then and now

Tirocini

Ci sono sempre stati tirocinanti negli uffici. Tuttavia, con la pandemia di COVID-19 gli uffici per la maggior parte hanno chiuso e dovuto adottare in fretta regimi di telelavoro più efficienti. Pertanto molti tirocini sono stati annullati, privando molti giovani della possibilità di entrare a far parte del mondo del lavoro per migliorare competenze e occupabilità.

Se durante la pandemia trovare un tirocinio era un’impresa ardua, ora fortunatamente tali opportunità sono in aumento. E grazie al fatto che così tante imprese hanno attuato modalità di lavoro ibrido e a distanza più efficienti, le opportunità di svolgere un tirocinio potrebbero essere più numerose e interessanti che mai. Ora, armati di un computer portatile, i tirocinanti possono lavorare da casa o in ufficio, cosa che migliora di conseguenza l’accessibilità e la flessibilità dei tirocini.

Bagnino

Anche se non è un lavoro da prendere alla leggera, quello del bagnino è sempre stato un compito essenziale e presenta molti vantaggi, soprattutto in prossimità dei mesi estivi. Da decenni i bagnini sono figure importanti e molto richieste nei mesi estivi, e ancor di più dal termine della pandemia, dato che le persone tornano a frequentare le spiagge e le piscine in tutta Europa.

Un diploma di bagnino apre le porte a esperienze interessanti e alla possibilità di lavorare in tutta Europa. Che sia su una costa fredda o su una spiaggia sabbiosa, un impiego come bagnino è spesso temporaneo e pertanto un lavoro stagionale perfetto.

Vuoi vedere i posti di bagnino attualmente vacanti in Europa? Clicca qui.

Ristorazione

Molti giovani lavorano come barista o cameriere nei mesi estivi, quando sono liberi dagli impegni del liceo o dell’università. Può sembrare ovvio, ma questi lavori sono sempre molto richiesti e rappresentano un ottimo modo per arricchire il proprio CV e allo stesso tempo guadagnare un po’ di soldi.

Animatori e influencer

Diventare animatore in un villaggio turistico è un classico lavoro estivo per i giovani, che consiste nel contribuire all’offerta di intrattenimento adatto alle famiglie in vacanza. Nell’ultimo decennio i posti di lavoro di questo tipo si sono fatti più rari, soprattutto a causa della pandemia. Anche se quello dell’animatore potrebbe non essere più un lavoro ambito come un tempo, i pacchetti vacanze esistono ancora e questa rimane una possibilità che vale la pena di prendere in considerazione.

Invece di intrattenerli in hotel, un numero sempre maggiore di giovani utilizza i social media per influenzare i propri follower promuovendo destinazioni per una vacanza. Questa nuova forma di intrattenimento sponsorizzato è emersa nell’ultimo decennio con l’ascesa di giganti dei social media come Instagram e TikTok. I tour operator possono ora avvalersi degli influencer per promuovere la propria offerta di vacanze: è nata così una nuova figura professionale, e potrebbe essere il tuo prossimo lavoro!

Autista addetto alle consegne

Sebbene la consegna di prodotti della ristorazione rapida non sia affatto una novità, l’arrivo delle app per ordinarli ha fatto sì che quello dell’autista addetto alle consegne sia diventato un posto di lavoro molto comune, soprattutto in confronto a 10 anni fa. In passato la gente chiamava il ristorante per le consegne di alimenti o addirittura andava a prenderli di persona.

Ora invece preferisce usare le apposite app, per cui il numero di autisti richiesti per colmare la domanda in tale fascia di mercato è aumentato drasticamente. Può essere un’opzione interessante per i giovani che hanno appena imparato a guidare o che vogliono guadagnare qualcosa tra un trimestre e l’altro al liceo o tra due sessioni d’esami all’università.

Posti di lavoro come autisti addetti alle consegne sono disponibili quasi ovunque e costituiscono un modo flessibile di guadagnare. Non è cambiato solo il mercato del lavoro nel corso degli anni, ma anche le caratteristiche della forza lavoro.

Vuoi saperne di più su come tali cambiamenti possono incidere sulle dinamiche dei luoghi di lavoro? Leggi il nostro articolo Millennial e Gen Z sul luogo di lavoro: analogie e differenze.

 

Link correlati

Millennial e Gen Z sul luogo di lavoro: analogie e differenze

Posti vacanti come bagnino nell’UE

 

Per saperne di più

Giornate europee del lavoro

Trova consulenti EURES

Vita e lavoro nei paesi EURES

Banca dati delle offerte di impiego EURES

Servizi EURES per i datori di lavoro

Calendario degli eventi EURES

Prossimi eventi online

EURES su Facebook

EURES su Twitter

EURES su LinkedIn

Temi
  • Affari/imprenditorialità
  • Suggerimenti e idee
  • Gioventù
Sezioni correlate
  • Aiuto e supporto
  • Suggerimenti e idee
Settore
  • Accomodation and food service activities
  • Activities of extraterritorial organisations and bodies
  • Activities of households as employers, undifferentiated goods- and services
  • Administrative and support service activities
  • Agriculture, forestry and fishing
  • Arts, entertainment and recreation
  • Construction
  • Education
  • Electricity, gas, steam and air conditioning supply
  • Financial and insurance activities
  • Human health and social work activities
  • Information and communication
  • Manufacturing
  • Mining and quarrying
  • Other service activities
  • Professional, scientific and technical activities
  • Public administration and defence; compulsory social security
  • Real estate activities
  • Transportation and storage
  • Water supply, sewerage, waste management and remediation activities
  • Wholesale and retail trade; repair of motor vehicles and motorcycles

Disclaimer

Gli articoli hanno lo scopo di fornire agli utenti del portale EURES informazioni su temi e tendenze attuali e di stimolare la discussione e il dibattito. Il loro contenuto non riflette necessariamente il punto di vista dell'Autorità europea del lavoro (ELA) o della Commissione europea. Inoltre, EURES ed ELA non approvano i siti Web di terzi sopra menzionati.